Caravaggio, luce e colore

Attribuiamo all’arte un valore non meno complesso e importante di quello che si assegna al senso della Verità o della Giustizia, o del Bene e del Male: insomma ai grandi concetti filosofici che segnano l’esistenza umana. Però, l’Arte ha una sua specifica concretezza: si fa, viene fabbricata, non è un concetto astratto come la Verità o il Bene. Si deve vedere, toccare. Nessun artista visivo potrà fare l’arte soltanto immaginarlo. La sua creatività dovrà esprimersi in una forma materiale: una tela dipinta, un edificio alzato, una statua. L’Arte è dunque il risultato di un’azione dell’uomo, che rende visibile e materiale la sua immaginazione. Ciò che chiamiamo Arte ha perciò sempre un’origine umana.

“Prendo in prestito dei corpi e degli oggetti, li dipingo per ricordare a me stesso la magia dell’equilibrio che regola l’Universo tutto. In questa magia l’anima mia risuona dell’Unico Suono che mi riporta a Dio.”

Caravaggio,”Santa Marta e Maddalena”, 1598, Institute of Arts, Detroit

Il dipinto mostra le sorelle bibliche Marta e Maria Maddalena; Marta è colta nell’atto di convertire Maria dalla sua vita di peccato per condurla alla fede in Cristo. La santa, col volto oscurato dall’ombra, si appoggia in avanti, argomentando sapientemente le sue tesi di fronte alla sorella, che è raffigurata nell’atto di roteare un fiore d’arancio tra le dita, mentre con il braccio sinistro regge uno specchio, simbolo della vanità. L’effetto dell’immagine riecheggia sul volto di Maria, colta nel momento dell’inizio della conversione.L’opera venne dipinta nel periodo in cui Caravaggio viveva nel palazzo del suo protettore, il Cardinale Francesco Maria Del Monte. La modella che posò per la figura di Marta è stata identificata nella cortigiana Fillide Melandroni, frequentatrice di Palazzo Del Monte. L’artista la ritrasse in numerosi dipinti, dal “Ritratto di cortigiana”, eseguito per l’amante della giovane, il banchiere Vincenzo Giustiniani, alla “Santa Caterina d’Alessandria di Madrid”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...