Business plan per i beni culturali

Chi lavora o intende lavorare nel campo dei beni culturali e nel mondo dell’arte deve guardare avanti alle nuove tecnologie e alle nuove fruizioni del patrimonio artistico senza perdere di vista la tradizione, la storia e l’immenso museo a cielo aperto che l’Italia ospita. In bilico tra futuro e passato chi opera in questo settore […]

Caravaggio, luce e colore

Attribuiamo all’arte un valore non meno complesso e importante di quello che si assegna al senso della Verità o della Giustizia, o del Bene e del Male: insomma ai grandi concetti filosofici che segnano l’esistenza umana. Però, l’Arte ha una sua specifica concretezza: si fa, viene fabbricata, non è un concetto astratto come la Verità […]

Wilhelm Humboldt. Scritti filosofici e pensiero liberale

Wilhelm Humboldt (1767-1835) è considerato un autore molto attuale. Con Humboldt il pensiero liberale raggiunge la massima espressione, perché la caratteristica principale della sua teoria è quella per cui il liberalismo è una dottrina dello Stato limitato, riguardo ai poteri, e dello Stato minimo, riguardo alle funzioni. In altre parole lo Stato deve restare sempre […]

Breve storico del computer

Chi ha inventato il computer? Già nel XVII secolo ci furono vari tentativi di costruire una macchina calcolatrice (Napier, Pascal, Leibniz). Tutti si basavano su ruote dentate: ogni certo numero di giri, una ruota azionava quella vicina, la quale così teneva conto di un certo risultato. Verso il 1830, il matematico inglese Charles Babbage progettò […]

Opera d’arte versus intelligenza artificiale

Il primo quadro realizzato da un’Intelligenza Artificiale L’opera “Edmond de Belamy” ha superato ogni aspettativa: aggiudicato da Christie’s a New York per più di 430mila dollari Nel 1790 usciva la Critica del giudizio di Immanuel Kant. Un secolo dopo, sul finire dell’800, prendeva vita in Francia la prima secessione artistica diretta a rimodernare dei criteri […]

Il Codice Forster

Il Victoria and Albert Museum di Londra ha pubblicato online il contenuto di due taccuini di Leonardo da Vinci (Vinci, 1452 – Amboise, 1519): un’operazione importante in vista del cinquecentenario della scomparsa dell’artista, nel 2019. Il primo di questi taccuini è il Codice Forster I composto da due quaderni che sono stati rilegati in un […]

“L’Uomo senza lettere”

“Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori danno alla tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoperati in tal modo in gioventù che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento” Leonardo da Vinci, 1452-1519 Certe qualità eccezionali di cui danno prova esseri umani sono spesso doni piovuti loro […]

Il Codice Atlantico

Il Codice Atlantico è la più vasta raccolta al mondo di disegni e scritti autografi di Leonardo da Vinci ed è conservato sin dal 1637 presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, una delle prime biblioteche al mondo aperte al pubblico.Esso è composto da 1119 fogli che abbracciano la vita intellettuale di Leonardo per un […]

Leonardo Icon

Nel XV secolo l’Italia era la più prospera e colta regione d’Europa. Fu qui che per primo e con maggior rigoglio, fiorì il Rinascimento dell’arte e della letteratura, della scienza e della tecnologia. E fu in questo ambiente che uomini come Leonardo da Vinci ebbero la possibilità di esprimere la propria eccezionale, ricchissima personalità. Nel […]

Il principio di sussidiarietà

La riflessione su un parametro di organizzazione della Res Publica che valorizzasse, allo stesso tempo, le esigenze di efficacia dell’esercizio dei poteri pubblici e quelle di rispetto dell’autonomia delle società intermedie ha condotto alla individuazione del principio di sussidiarietà come quello più capace di coniugare il valore di un’efficiente disciplina dell’autorità dello Stato con quello […]