Creatività e gestione nelle imprese culturali

Creativity and management approach within cultural enterprises Abstract How can we read the cultural world in the light of managerial disciplines? How does knowledge economy and intangible assets dovetail with the cultural industries sector? The article proposes an overlook on the world of cultural organizations and on the way in which they produce benefits in […]

L’Uomo senza lettere

“Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori danno alla tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoperati in tal modo in gioventù che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento” Leonardo da Vinci, 1452-1519 Certe qualità eccezionali di cui danno prova esseri umani sono spesso doni piovuti loro […]

Disegno come discorso mentale

Sheet 307 verso Pattern of bisangoli (“traforato”) Pen and brown ink, black pencil, brown wash, compasses traces and holes 300 x 210 mm 1517-18 The sheet, dated back to the French period, 1517-1518, is among the most spectacular sheets f the Codex Atlanticus and one of the last on the flower-shaped bisangoli patterns. The complex […]

L’Ambrosiana: Per un servizio universale

La grande Biblioteca lombarda fondata dal cardinale Federico Borromeo fu una delle prime che per il gesto di un illustre mecenate venisse aperta alla pubblica lettura (1609).Fu concepita dal fondatore come un centro di studio e di cultura: volle infatti che vi fiorissero a lato altre istituzioni come il Collegio dei Dottori, l’Accademia di Belle […]

Business plan per i beni culturali

Chi lavora o intende lavorare nel campo dei beni culturali e nel mondo dell’arte deve guardare avanti alle nuove tecnologie e alle nuove fruizioni del patrimonio artistico senza perdere di vista la tradizione, la storia e l’immenso museo a cielo aperto che l’Italia ospita. In bilico tra futuro e passato chi opera in questo settore […]

Il Codice Forster

Il Victoria and Albert Museum di Londra ha pubblicato online il contenuto di due taccuini di Leonardo da Vinci (Vinci, 1452 – Amboise, 1519): un’operazione importante in vista del cinquecentenario della scomparsa dell’artista, nel 2019. Il primo di questi taccuini è il Codice Forster I composto da due quaderni che sono stati rilegati in un […]